F.A.Q. 2018-08-07T10:24:53+00:00

F.A.Q.

L’elica standard che hanno installato sulla mia barca non manovra…

Le eliche fisse ed abbattibili sono concepite per rendere bene o abbastanza bene in marcia avanti, ma non sono assolutamente concepite per rendere bene a marcia indietro, quindi non ci sono attualmente possibilità che una elica fissa o abbattibile dia una buona manovrabilità all’imbarcazione in retromarcia. Le eliche EWOL invece hanno un profilo specifico che dona ottima manovrabilità e rendimento identico a marcia avanti e marcia indietro.

Che velocità permette di fare l’elica EWOL in marcia avanti ?

Ogni imbarcazione dislocante (barca a vela) ha una propria velocitá critica (anche detta velocitá di carena), questa è la velocità massima che lo scafo può fare, indipendentemente dall potenza motore, dal tipo di elica, di pale o altre caratteristiche relative alla propulsione. L’elica EWOL permette sempre di raggiungere la velocità critica dello scafo, questo perché il passo può essere impostato facilmente tramite un’apposita ghiera di regolazione esterna che ha posizioni micrometriche. La variazione minima è di 0,25 gradi, che corrispondono a circa il 2% dei giri massimi del motore. Il range di regolazione massimo totale invece è di 12°, ne consegue che l’elica ha 48 posizioni di impostazione passo, il che la rende in assoluto l’elica con la regolazione più precisa sul mercato mondiale.

Rispetto alle altre eliche in commercio, quale prestazione a marcia avanti potrei avere ?

Come detto l’elica EWOL permette sempre di raggiungere la velocità critica dello scafo, le eliche fisse e abbattibili invece non hanno possibilità di regolazione di passo, percui se non perfettamente calcolate daranno prestazioni insufficienti e potrebbero in alcuni casi non raggiungere la velocità critica dello scafo.

Inoltre al normale deteriorarsi delle condizioni del motore dopo molte ore di utilizzo, naturalmente l’elica senza correzione di passo non potrà essere ri-adattata alle nuove condizioni del motore, quindi perderà prestazionalità.

Le eliche a bandiera (a passo regolabile) della concorrenza invece hanno possibilità di regolazione del passo, tuttavia queste regolazioni sono troppo grossolane e spesso non permettono di raggiungere il numero di giri desiderato, con regolazioni minime di 2° o 2,5° l’effetto sul numero di giri massimi del motore è di minimo il 16% (es. da 3300 giri max a 3830 giri max senza soluzioni intermedie).

Con un’elica EWOL, ogni tacca di regolazione farà variare il regime massimo di 50 giri/minuto, quindi andando verso il – (meno) (es. -0,25, -0,50, -0,75, ecc.), a tutto gas il numero di giri massimo salirà, come segue: 3350, 3400, 3450. Mentre se andremo verso il + (più) (es. +0,25, +0,50, +0,75, ecc.), a tutto gas il numero di giri massimo scenderà, come segue: 3250, 3200, 3150, permettendo quindi una taratura ottimale del numero di giri massimo, e di conseguenza del numero di giri di crociera.

Potrò riutilizzare un’elica EWOL sulla mia prossima barca ?

La regolazione micrometrica del passo ad ampio range è utile anche nel caso si voglia cambiare motorizzazione o imbarcazione (entro certi limiti). Ad esempio se un cliente EWOL dovesse cambiare da un motore 40 cv a un motore 50 cv, oppure imbarcazione da 10m a imbarcazione 12m, molto probabilmente sarà sufficiente cambiare il passo dell’elica.

Le eliche EWOL comunque utilizzano molti componenti identici tra una versione e l’altra poiché sono costruite per resistere a carichi di potenza e lavoro molto elevati, grazie alle soluzioni tecnologiche ed agli eccezionali materiali adottati per la costruzione. Ne consegue che anche nel caso di variazioni più importanti (es. potenze che passano da 40 cv a 80 cv oppure lunghezze che passano da 10m a 16m), inviando l’elica alla casa madre, con una spesa minima si potranno rimpiazzare solo alcuni componenti dell’elica, ad esempio le pale e il mozzo ed avere un’elica ripristinata e praticamente nuova da installare sulla nuova imbarcazione.

Perchè l’elica EWOL è in acciaio inox ? Che vantaggi danno i materiali scelti ?

Le eliche tradizionali sono in bronzo, esistono varie qualitá di bronzo, ad ogni modo tutte le qualitá sono soggette in maniera più o meno marcata a corrosione galvanica se non opportunamente protette con anodi sacrificali.

Gli acciai inox utilizzati per la realizzazione dell’elica EWOL non sono standard di commercio (es. AISI 304 o AISI 316), sono acciai ad altissima resistenza meccanica ed alla corrosione.

La scelta di questi materiali è stata determinata dal desiderio di fornire un prodotto ad altissima resistenza meccanica in grado di sopportare carichi gravosi pur mantenendo un profilo ridotto e a bassa resistenza di penetrazione nell’acqua unitamente ad un peso ridotto. Difatti un’elica EWOL per imbarcazioni di oltre 16m e 150 cv di potenza pesa solamente 12 kg contro il peso di prodotti concorrenti tra i 18 e 22 kg ed in certi casi anche di più.

Inoltre la grande resistenza alla corrosione di questi materiali la rendono particolarmente adatta anche a condizioni estreme e in caso di ormeggi in zone particolarmente sensibili alla corrosione, ad esempio in caso di ormeggio vicino a catenarie o corpi in metallo o in caso di correnti residue dagli scafi ecc.

Le eliche in acciaio inox inoltre sono particolarmente indicate in caso di installazione su imbarcazioni con scafi in alluminio o carbonio, in quanto limitano i rischi di corrosione degli scafi.

Ho una barca con scafo in alluminio, posso installare un’elica in bronzo ?

È ampiamente riconosciuto dagli esperti in corrosione marina che il bronzo non è un materiale consigliabile per installazione su scafi in alluminio, anche se appropriatamente protetti.

È sempre meglio installare un’elica in acciaio inossidabile.

A chi mi devo rivolgere per l’installazione di un’elica EWOL ?

L’installazione e regolazione dell’elica EWOL sono operazioni particolarmente semplici ed intuitive che non richiedono particolari capacitá tecniche o strumenti specifici, l’elica può essere infatti installata e regolata utilizzando semplicemente una chiave inglese standard ed una chiave a brugola metrica standard. Il tutto può essere quindi effettuato dal vostro meccanico di fiducia in pochi minuti. Se non avete un meccanico di fiducia o preferite affidarvi ad un’azienda che abbia giá dimestichezza con le eliche EWOL potete trovare un elenco di installatori nella sezione PARTNERS del nostro sito.

Come faccio ad ordinare e in quanto tempo posso ricevere la mia elica EWOL ?

Sul sito web di EWOL nella sezione RICHIEDI UN PREVENTIVO potete inserire i vostri dati e quelli dell’imbarcazione, vi risponderemo con un preventivo dettagliato per un eventuale acquisto, se il preventivo sarà da voi accettato, sarà sufficiente inviare una e-mail di accettazione, dopodiché vi invieremo una conferma d’ordine con i riferimenti per il pagamento.

Una volta effettuato l’ordine, lo stesso sarà messo in lavorazione nel primo giorno lavorativo seguente, vi indicheremo quindi quale sarà la tempistica di produzione, relativamente al modello di elica ordinato.

Che garanzie offre EWOL sulla qualitá e sulle prestazioni dei propri prodotti ?

L’elica EWOL beneficia di una garanzia unica sul mercato di 3 anni, limitata ai difetti di fabbricazione dell’elica stessa, questa è una garanzia ineguagliata sul mercato, a testimonianza dell’ineguagliata qualità e tecnologia dei nostri prodotti.

Perché avete previsto delle boccole intercambiabili sull’elica ?

Un’elica EWOL è un investimento che non perde valore nel tempo, anzi conferisce maggior valore alla vostra imbarcazione. I materiali utilizzati sono a tecnologia avanzata e le boccole intercambiabili sono una soluzione estremamente affidabile nel tempo che permettono di ripristinare l’elica anche dopo molti anni di lavoro, con poca spesa e ovunque nel mondo. E’ possibile acquistare il “KIT BOCCOLE DI RICAMBIO” nella sezione SHOP ON-LINE del sito EWOL.

Le eliche concorrenti prendono gioco rapidamente e possono essere ripristinate solo con interventi importanti, costosi e non effettuabili in loco, al contrario un set di boccole di ricambio è molto meno costoso e la sostituzione non richiede l’invio dell’elica in fabbrica, ma può essere effettuata da un’officina locale, in Italia o in ogni angolo remoto della terra.

Su quale tipo di imbarcazione è possibile installare un’elica EWOL ?

Le eliche EWOL possono venire installate su tutte le imbarcazioni a vela, monoscafo o multiscafo con motori a partire da 15 cv fino a un massimo di 500 cv, siano esse con linea d’asse oppure sail-drive, in questo ultimo caso le eliche sono provviste di giunto anti-shock FlexDrive. Il diametro massimo di asse è di 60 mm standard ISO.

Posso installare la mia elica EWOL su imbarcazioni con invertitore idraulico ?

Nessun problema per installare eliche EWOL su imbarcazioni equipaggiate di invertitore idraulico, affinché l’elica si posizioni in posizione di bandiera é necessario che l’asse porta-elica venga bloccato per almeno un secondo. Occorrerà quindi a motore acceso in marcia avanti spegnere il motore in modo che ci sia ancora pressione nel circuito idraulico, oppure dare un piccolo colpo di marcia indietro (sempre mentre si avanza a vela ad almeno 3 nodi) e poi spegnere il motore. Se questa procedura non dovesse funzionare occorrerà installare un dispositivo atto a frenare l’asse portaelica (ad esempio un freno d’asse).

Quanto posso guadagnare come velocità a vela rispetto alla mia elica fissa ?

Dai nostri test è risultato un guadagno a vela con elica EWOL, mediamente variabile tra 0,5 nodi e 1 nodo (a seconda dell’imbarcazione, del diametro di elica ed altre condizioni).

Ogni quanto tempo devo cambiare l’anodo in zinco ?

L’elica EWOL è costruita utilizzando acciai resistenti alla corrosione galvanica, tuttavia è equipaggiata di un anodo in zinco che aiuta la protezione, l’anodo in zinco (o punta di zinco) va cambiato ogni anno anche se non molto consumato.

Dove posso trovare degli anodi in zinco di ricambio ?

Gli anodi in zinco di ricambio per l’elica EWOL possono essere acquistati direttamente dal nostro sito web nella sezione SHOP ON-LINE oppure presso i nostri partners (rivenditori e cantieri, ecc.), visibili nella sezione PARTNERS del nostro sito web.

Ogni quanto devo sostituire le boccole di appoggio intercambiabili ?

L’usura delle boccole di appoggio dipende dall’utilizzo che si fa dell’imbarcazione e quindi dell’elica, se una imbarcazione è sottoposta a utilizzo continuo per molti giorni all’anno le boccole dovranno probabilmente essere sostituite dopo 3-4 anni, altrimenti la sostituzione potrà essere portata più in la nel tempo.

Ogni quanto tempo devo aggiungere grasso all’elica ?

L’elica EWOL non necessita di manutenzione ordinaria ad eccezione dell’aggiunta di grasso ogni uno o due anni. Per effettuare l’ingrassaggio fate riferimento al libretto di USO E MANUTENZIONE nella sezione CUSTOMER SERVICE

L’elica fissa (o abbattibile) attualmente installata sulla mia barca vibra, quali sono le motivazioni e come posso risolvere il problema ?

Ci sono varie possibili cause o concause per le vibrazioni a bordo, non è detto che le vibrazioni siano generate da un problema all’elica, ecco alcune delle possibili fonti di vibrazione:

– L’elica è una due pale, questo tipo di eliche sono sempre più rumorose rispetto ai modelli a tre pale

– L’asse si è stortato

– L’elica ha un diametro troppo grande e passa troppo vicino allo scafo

– L’elica ha preso un colpo e una o più pale si sono stortate

– L’elica non è stata bilanciata dinamicamente

– L’elica è parzialmente corrosa

– L’elica cavita

– Vi sono incrostazioni importanti oppure qualcosa si è impigliato nell’elica

– La linguetta sul cono di innesto dell’elica è troppo alta e spinge l’elica fuori centro di rotazione

– Il motore sotto spinta dell’elica tocca il vano motore al di la del silent block

– I silent block del motore si sono usurati

– Il cavalletto porta-asse si è danneggiato oppure ha preso gioco

– La boccola in gomma sul cavalletto si è usurata

Le soluzioni per eliminare le cause di vibrazioni sono quindi diverse, le eliche EWOL vengono sempre bilanciate dinamicamente, al fine di eliminare le possibili cause di vibrazione generate dall’elica.

CALCOLA LA TUA ELICA